In Grecia l’austerità uccide in silenzio: sospesa la chemioterapia

In Grecia l’austerità uccide in silenzio: sospesa la chemioterapia

In Grecia l’austerità ha mietuto altre vittime. Infatti, sono stati sospesi tutti i trattamenti di chemioterapia per i malati di cancro: le loro cure sono state rinviate a tempo indeterminato, a causa di mancanza di fondi. I pazienti sono stati informati per via telefonica di questa decisione il giorno giovedì 19 settembre. Addirittura, gli impiegati ospedalieri hanno appreso la notizia dai loro stessi pazienti oncologici, piuttosto che dai loro superiori: così ha riferito il medico Mihalis Rizos, presidente presso l’ospedale Attiko ICU ad Atene, a documentonews.gr.
Leggi l'articolo completo

Informati per Informare!
Il punto di raccolta dell'informazione libera